Measured length:
0.0
XYZ picked point:
[ 0 , 0 , 0 ]
PlanePositionFlip



Show planes Show edges

Statua di Demetra in marmo bianco

Rinvenuta in due frammenti priva della testa. La divinità, abbigliata con la veste (chitone) e un ampio mantello (himation), avvolge con il braccio sinistro una lunga fiaccola, tipica delle cerimonie in onore di Demetra. Per il ricco modellato delle vesti è utilizzato il trapano solo sul lembo più basso del chitone. La resa accurata anche della parte posteriore indica che la statua era isibile a tutto tondo in uno spazio della casa, costruita nel II secolo a.C., dove era venerata forse in un'edicola. In seguito la scultura fu conservata, insieme ad altri frammenti di pregio, fino alla fine della vita della dimora, nella seconda metà del IV secolo d.C.

Museo Nazionale Archeologico di Egnazia